“Tante facce nella memoria”: il toccante spettacolo di Francesca Comencini al Teatro Argentina di Roma in occasione della Giornata della memoria

 

tante

Sei volti e sei voci di donne, partigiane, mogli, figlie, che trasmettono sul palco in circa 70 minuti tutto il dolore, l’incomprensione, la rabbia, gli interrogativi, la disillusione di chi nel ’44 visse il terribile eccidio delle Fosse Ardeatine. Il palcoscenico è spoglio, in primo piano troviamo sedute sulle loro sedie le sei protagoniste che iniziano a raccontare come fiumi in piena, intervallandosi caoticamente, le loro personali esperienze. Donne che appartengono a classi sociali diverse, che hanno origini geografiche diverse, che hanno diversa sensibilità e diversa cultura, che reagiscono diversamente a una comune tragedia che per sempre ha segnato i loro cammini. Lo spettatore è ipnotizzato da quelle voci e quelle facce, è lì che cerca di cogliere ogni moto dell’anima e ogni ricordo che ormai è vivido e indelebile. Le attrici sono bravissime, le loro interpretazioni sono toccanti ed emozionanti e capaci di portare alla luce con forza e ardore un dramma che non può che toccare le corde emotive di chi ascolta.  Donne coraggiose e ammirevoli, che hanno, tutte e a loro modo, combattuto per andare avanti e per far sì che quell’ingiusto massacro non fosse stato compiuto invano e che danno voce a tutte quelle donne che non hanno invece potuto raccontare. Uno spettacolo che non andrebbe visto solo in occasione della giornata della memoria, ma che andrebbe impresso indelebilmente nelle teste di tutti. Dirige, con grandi sensibilità e finezza, Francesca Comencini.

Alberto Leali

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...