‘I peggiori’: divertono ‘I Demolitori’ di Alfieri e Guanciale

IMG_3686

È un prodotto interessante e riuscito ‘I peggiori’, opera prima dell’attore Vincenzo Alfieri, anche protagonista, assieme a Lino Guanciale, di questa divertente commedia ambientata fra le strade di Napoli. Pur se ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’ e ‘Smetto quando voglio’ gli hanno fatto da apripista, ‘I peggiori’ è un mix di generi gustoso e pieno di citazioni, ma anche la parodia amarognola di un Paese depredato e scontento che ha bisogno di (super)eroi (non importa se si facciano pagare o se siano ben poco credibili) per vendicare i soprusi quotidiani. Napoli come una Gotham City nelle mani di impostori subdoli e senza scrupoli, che vede nei ‘Demolitori’ di Alfieri e Guanciale l’unica via possibile per far trionfare la giustizia, magari supportati da YouTube e da uno smartphone. Legato ad un riconoscibile universo fumettistico e pieno zeppo di situazioni folli e spesso esilaranti, ‘I peggiori’ ha nella bravura degli attori e nel ritmo scattante i suoi principali punti di forza. Se la sceneggiatura, scritta a 8 mani, non sempre convince nei suoi sviluppi narrativi, ‘I peggiori’ è però riscattato da una freschezza e da un’ironia che lo rendono un prodotto sicuramente gradevole.

Roberto Puntato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...