Ultima giornata del Roma Cocktail Week al Chorus Café con ospiti internazionali

William Drew 1.jpg

Ultima giornata, domani – lunedì 19 giugno – della terza edizione della Roma Cocktail Week, che ha aperto i battenti sabato 17 giugno: progetto nato dal format Spirits, ideato e curato da Nufactory in collaborazione con Smash e Wooow e con la direzione artistica di Massimo D’Addezio, bar manager del Chorus Cafè di Roma. Domani, giornata dedicata al trade, si terrà – a partire dalle ore 15:30, presso il Chorus Cafè di Via della Conciliazione, 4 – l’International Forum, panel realizzato in collaborazione con BlueBlazer, con grandi ospiti internazionali, forum di approfondimento e tavola rotonda alla presenza di operatori e aziende del settore. Al termine del forum, l’eccezionale evento con l’Open Bar e i cocktail di Alex Kratena, ex capo barman dell’Artesian Bar del Langham Hotel di Londra, per quattro volte designato Miglior Barman del Mondo.

Saranno presenti prestigiosi ospiti del mondo del bartending e della ristorazione, a partire dal ‘padrone di casa’, il bar manager del Chorus Cafè, Massimo D’Addezio, quindi William Drew, group editor dei World’s 50 best bar e World’s 50 best restaurant (che lo scorso anno decretò il ristorante di Massimo Bottura come il Migliore del Mondo); il barman Alex Kratena; Brandon Khoo, primo classificato agli Asian 50 best bar con il 28 Hong Kong Street di Singapore; Giuseppe Gallo, votante dei World’s 50 best bar e del Tales of Cocktail, uno dei massimi esperti mondiali del settore e Diego Ferrari, votante dei World’s 50 best bar, fondatore di Cocktail Art (il più grande archivio fotografico di cocktail con oltre 20mila foto), bar manager de La Rotonda Bistro di Milano, locale in cui realizza cocktail esclusivamente con prodotti al di sotto dei 21 gradi.

Durante la tavola rotonda, moderata da Giampiero Francesca e Massimo Macrì di BlueBlazer e presentata da Compagnia dei Caraibi e Italicus – Rosolio di bergamotto, si discuterà delle classifiche internazionali, in particolare dei World’s 50 best bar e World’s 50 best restaurant, di criteri di selezione, di parametri oggettivi e soggettivi, delle differenze fra le diverse zone geografiche, ma anche dei vantaggi e dei ‘costi’ di far parte di queste classifiche. In quest’ottica si analizzeranno i motivi della scarsa presenza italiana in queste importanti, spesso vitali, classifiche di settore.

La Roma Cocktail week – programma completo del festival al sito ufficiale http://www.spiritsevent.com
– è un grande evento, il primo grande festival a Roma dedicato alla cultura del bere bene e all’arte della miscelazione, che ha presentato alle Officine Farneto, sabato 17 e domenica 18 giugno un’offerta vasta ed eterogenea: sei top cocktail bar e speakeasy di Roma – The Barber Shop; The Race Club Speakeasy; Banana Republic; Pimm’s Good; Bootleg e Spirito, 4 scuole di bartending, Flair Project; Bartendence; FBS e Aibes oltre 50 drink creati per l’occasione, masterclass e degustazioni, la mostra-mercato, abbinamenti drink-food, sfida tra scuole di bartending, il ‘barman per un giorno’, concerti e dj set fino a notte inoltrata. Grande attenzione è stata rivolta al ‘bere responsabile’: far crescere la cultura e la conoscenza del ‘saper bere bene’ è infatti uno degli obiettivi della Roma Cocktail Week, evento dedicato al consumatore e rivolto a un pubblico eterogeneo, dai semplici curiosi agli amanti dell’arte della miscelazione di qualità.

Palazzo Venezia: successo dell’esposizione “Studio Architettura Zacutti – momenti dei vent’anni di attività”

IMG_4010

Per testimoniare l’impegno profuso nello svolgere con passione, impegno, dedizione e professionalità, il proprio lavoro, Giorgio Zacutti, docente di Storia dell’Architettura, fondatore e ispiratore dello Studio Architettura Zacutti, ha voluto celebrare il suo ventennale di attività con una mostra-evento che è stata ospitata ieri sera all’Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte a Palazzo Venezia, edificio carico di storia e luogo ideale per accogliere, nella sua Biblioteca, l’esposizione dei lavori del celebre architetto, coniugando la sua ricerca del “nuovo” con l’impronta del passato, sempre presente in lui. Una speciale mostra, articolata anche con videoproiezioni di filmati che attraversano i momenti più significativi e interessanti dell’attività, riservata alle tipologie di applicazione della professione nella ricerca storica e urbanistica, progetti del settore immobiliare e alberghiero, con pubblicazioni universitarie, riviste del settore e conferenze.
Per festeggiare e condividere un racconto lungo venti anni e i traguardi raggiunti, Zacutti ha organizzato anche un esclusivo cocktail party nella suggestiva “Loggia delle Benedizioni”. Tra i tantissimi amici, giornalisti e personalità che non sono volute mancare alla celebrazione Niccolò e Anna Marzotto, Rocco ed Ester Crimi, Ignazio e Sylvia Carrassi Del Villar, Massimiliano e Alessia Lancellotti, Moroello Diaz della Vittoria Pallavicini, Rossana Letta, Patrizio e Flaminia Patrizi Montoro, le anchorman televisive Adriana Bellini (TgLa7), Federica Corsini (Tg Rai Parlamento) e Simona Branchetti (Tg5), Didi Leoni, la principessa Caterina Torlonia, il notaio Giorgio Bulgari Calissoni, Roberto Enrico Wirth, proprietario e amministratore delegato dell’Hotel Hassler, il nuovo allenatore dello Zenit San Pietroburgo, Roberto Mancini, Elisabetta Ferracini e Pier Forleo, Salvatore Puglisi Cosentino. Ed ancora gli attori Vincenzo Bocciarelli con Claudia Conte, Loredana Cannata, Stefania Barca e Demetra Hampton.